XXI. Obbligazioni

(k€)  31.12.201531.12.2014Variazione
Obbligazioni non correnti 463.738 418.006 45.732
Commissioni emissione prestiti (2.025) (2.206) 181
Totale 461.713 415.800 45.913
 

La voce “Obbligazioni” si riferisce a titoli obbligazionari non quotati (“Private Placement”) emessi da HMSHost Corporation:

  • nel mese di maggio 2007, per complessivi $ 150m, con scadenza maggio 2017 e cedole semestrali al tasso fisso del 5,73% annuo. Tale prestito obbligazionario prevede meccanismi di adeguamento delle cedole a tasso fisso, in relazione all’evoluzione del Leverage Ratio del gruppo facente capo a HMSHost Corporation; il rimborso a scadenza di tali obbligazioni trova ampia copertura nelle linee di credito esistenti e nella generazione di cassa della controllata;
  • nel mese di gennaio 2013, per complessivi $ 150m, con scadenza gennaio 2023 e cedole semestrali al tasso fisso del 5,12%;
  • nel mese di marzo 2013 per complessivi $ 200m, con cedole semestrali e suddivisi in tranche come riassunto nella tabella seguente:

Valore nominale (m$)Data emissioneTasso fisso annuoData scadenza
25 Marzo 2013 4,75% Settembre 2020
40 Marzo 2013 4,97% Settembre 2021
80 Marzo 2013 5,40% Settembre 2024
55 Marzo 2013 5,45% Settembre 2025
 

Complessivamente, al 31 dicembre 2015, la voce ammonta a € 461.713k rispetto ai € 415.800k al 31 dicembre 2014, con una variazione che riflette essenzialmente l’effetto dell’apprezzamento del Dollaro statunitense nei confronti dell’Euro (€ 47.856k) e la variazione del fair value dei derivati di copertura (Nota II e XX).

Al 31 dicembre 2015 il prestito obbligazionario emesso nel 2007 riflette la variazione del fair value, pari a E 6.479k ($ 7.054k), contabilizzata in relazione alla copertura di fair value esistente e relativa a strumenti di copertura del rischio tasso di interesse estinti anticipatamente nel corso del mese di dicembre 2014. La differenza, per effetto dell’estinzione anticipata, è contabilizzata con il metodo del costo ammortizzato e al 31 dicembre 2015 ha un effetto economico positivo pari a E 3.060k ($ 3.395k) rilevato alla voce “Interessi passivi”.

Nel corso del mese di dicembre 2014, su alcuni dei prestiti obbligazionari emessi nel 2013, sono stati negoziati nuovi strumenti di copertura del rischio tasso di interesse, per un valore nozionale di $ 100m. Al 31 dicembre 2015 è stato rilevato sulla voce coperta una perdita di € 691k ($ 766k) e un’utile di simile importo sullo strumento di copertura, con un effetto sostanzialmente nullo a Conto economico (Nota XXXII).

ll fair value delle obbligazioni in essere è misurato utilizzando tecniche di valutazione che prendono a riferimento parametri osservabili sul mercato, diversi dalle quotazioni dello strumento finanziario. Sono perciò classificabili nel livello 2 della gerarchia di fair value (così come definita dall’IFRS 7), invariato rispetto all’esercizio precedente.

I regolamenti dei suddetti prestiti obbligazionari prevedono il mantenimento, entro valori prestabiliti, dei seguenti indicatori economico–finanziari: un Leverage Ratio (Indebitamento finanziario lordo/EBITDA) non superiore a 3,5 volte e un Interest Cover Ratio (EBITDA/Oneri finanziari netti) non inferiore a 4,5 volte. Tali parametri sono calcolati unicamente sul perimetro societario facente capo a HMSHost Corporation. Si segnala che, per la determinazione del Leverage Ratio e dell’Interest Cover Ratio, i contratti di finanziamento fanno riferimento a definizioni contrattuali di indebitamento finanziario lordo, EBITDA e oneri finanziari, che differiscono dai saldi risultanti dalle voci di bilancio o da loro aggregazioni e che non sono pertanto immediatamente desumibili dalla lettura del bilancio stesso. Al 31 dicembre 2015 tali requisiti contrattuali risultano ampiamente rispettati e i dati previsionali del 2016 confermano il rispetto dei citati parametri anche nell’orizzonte temporale dei prossimi 12 mesi.