VII. Immobili, impianti e macchinari

Nelle tabelle seguenti si dettaglia la movimentazione della voce “Immobili, impianti € macchinari” al 31 dicembre 2015 € al 31 dicembre 2014.

(k)

Terrenie fabbricati

Migliorie su beni di terzi

Impianti e macchinari

Attrezzature industriali e commerciali

Beni gratuitamente devolvibili

Altri beni

Immobilizzazioniin corso e acconti

Totale

Valore lordo

               

Saldo al 1° gennaio 2014

163.957

971.328

216.370

745.367

450.963

50.069

94.556

2.692.610

Variazione perimetro

-

570

-

455

-

(13)

-

1.012

Differenze cambio

1.218

80.802

2.188

38.575

-

498

8.982

132.263

Incrementi

908

11.590

2.545

17.789

8.399

1.273

141.511

184.015

Decrementi

(167)

(88.052)

(13.483)

(40.715)

(75.435)

(1.141)

(474)

(219.467)

Altri movimenti

723

64.282

4.077

47.181

8.221

1.948

(124.333)

2.099

Saldo al 31 dicembre 2014

166.639

1.040.520

211.697

808.652

392.148

52.634

120.242

2.792.532

Variazione perimetro

-

(17.830)

-

(6.324)

-

(88)

(601)

(24.843)

Differenze cambio

6.568

72.161

10.649

33.866

-

1.210

8.313

132.767

Incrementi

1.505

16.375

1.550

11.173

7.435

1.000

171.837

210.875

Decrementi

(12.553)

(105.351)

(14.147)

(85.007)

(12.098)

(3.830)

(202)

(233.188)

Altri movimenti

266

102.059

(6.591)

84.736

10.724

85

(189.837)

1.442

Saldo al 31 dicembre 2015

162.425

1.107.934

203.158

847.096

398.209

51.011

109.752

2.879.585

                 

Ammortamenti e svalutazioni

               

Saldo al 1° gennaio 2014

(84.125)

(674.088)

(171.967)

(576.022)

(358.322)

(45.549)

-

(1.910.073)

Variazione perimetro

-

-

-

52

-

13

-

65

Differenze cambio

(796)

(51.417)

(1.852)

(26.269)

-

(426)

-

(80.760)

Incrementi

(4.188)

(67.523)

(11.663)

(63.896)

(22.223)

(2.288)

-

(171.781)

Svalutazioni

(837)

(2.080)

(1.047)

(1.814)

(4.304)

(52)

-

(10.134)

Decrementi

167

87.791

13.387

39.880

75.396

1.128

-

217.749

Altri movimenti

52

(1.148)

63

(1.659)

363

(366)

-

(2.695)

Saldo al 31 dicembre 2014

(89.727)

(708.465)

(173.079)

(629.728)

(309.090)

(47.540)

-

(1.957.629)

Variazione perimetro

-

12.247

-

4.617

-

88

-

16.952

Differenze cambio

(4.310)

(45.667)

(8.055)

(23.877)

-

(1.077)

-

(82.986)

Incrementi

(3.932)

(81.862)

(11.283)

(71.986)

(23.171)

(2.361)

-

(194.595)

Svalutazioni

(546)

(5.347)

(2.960)

(543)

(3.133)

(27)

-

(12.556)

Decrementi

10.748

105.240

12.942

84.031

12.077

3.827

-

228.865

Altri movimenti

3

1.469

9.788

(13.645)

(5)

738

-

(1.652)

Saldo al 31 dicembre 2015

(87.764)

(722.385)

(172.647)

(651.131)

(323.322)

(46.352)

-

(2.003.601)

                 

Valore netto

               

Saldo al 31 dicembre 2014

76.912

332.055

38.618

178.924

83.058

5.094

120.242

834.903

Saldo al 31 dicembre 2015

74.661

385.549

30.511

195.965

74.887

4.659

109.752

875.984

Nel 2015 sono stati effettuati investimenti per € 210.875k, mentre il valore netto contabile delle dismissioni € stato pari a € 4.323k; su tali dismissioni sono state rilevate plusvalenze nette per € 4.788k. Un’analisi di dettaglio degli investimenti dell’anno € contenuta nella relazione sulla gestione a cui si rimanda. La variazione di perimetro € ascrivibile principalmente alla cessione al Gruppo World Duty Free degli ultimi quattro contratti relativi alle attività Travel Retail in Nordamerica (si rimanda alla sezione “2.2.2 Cessioni di imprese”).

Oltre ad ammortamenti per € 194.595k, nell’esercizio sono state effettuate svalutazioni nette pari a € 12.556k a seguito della verifica dell’esistenza di perdite di valore effettuata a livello di punto vendita, ovvero del venir meno di presupposti di svalutazione di esercizi precedenti, con conseguente ripristino dei valori svalutati nei limiti del costo storico ammortizzato alla data di ripristino. Tale verifica, in coerenza con la metodologia adottata nel Bilancio consolidato 2014, € basata sulla stima dei flussi di cassa prospettici specifici per punto vendita, senza incorporare ipotesi di maggiore efficienza, attualizzati al costo medio del capitale, che riflette il costo del denaro € del rischio specifico dell’attività attribuibili a ogni Paese.

La voce “Migliorie su beni di terzi” si riferiscono agli oneri sostenuti per realizzare o per adeguare immobili € aziende condotti in locazione o concessione. In particolare la voce include le spese sostenute per realizzare i punti vendita gestiti in ambito aeroportuale € nei centri commerciali nordamericani, nonché molti punti vendita sulle autostrade.

La voce include, secondo la rappresentazione con il metodo finanziario, il valore contrattuale di immobili, impianti € macchinari detenuti in locazione finanziaria, esposto nella tabella che segue:

  31.12.2015 

31.12.2014

(k)

Valore lordo

Fondoammortamento e svalutazioni cumulati

Valore netto

 

Valore lordo

Fondoammortamento e svalutazioni cumulati

Valore netto

Terreni e fabbricati

5.536

(3.623)

1.913

 

6.569

(4.467)

2.102

Beni gratuitamente devolvibili

5.108

(3.356)

1.752

 

5.108

(3.172)

1.936

Attrezzature industriali e commerciali

688

(368)

320

 

1.841

(1.030)

811

Totale

11.332

(7.347)

3.985

 

13.518

(8.669)

4.849

Il valore del debito finanziario relativo a tali beni € pari a € 5.675k ed € esposto nelle voci “Altre passività finanziarie” del passivo corrente per € 639k (€ 666k al 31 dicembre 2014) € “Altre passività finanziarie” del passivo non corrente per € 5.036k (€ 5.630k al 31 dicembre 2014) (Note XVII € XX). I canoni contrattuali futuri da corrispondere successivamente al 31 dicembre 2015 sono pari a € 8.692k (€ 9.652k al 31 dicembre 2014).