Investimenti per area geografica

Di seguito il dettaglio per area geografica degli investimenti netti 21 realizzati nell’esercizio:

 Variazione
(m Esercizio 2015Esercizio 20142014a cambi costanti
Nord America 112,3 78,8 42,4% 21,2%
International 31,5 36,8 -14,4% -19,2%
Italia 35,4 38,0 -7,0% -7,0%
Altri Paesi Europei 30,7 36,0 -14,5% -16,5%
Strutture centrali europee 1,7 6,8 -74,6% -74,6%
Europa 67,8 80,8 -16,0% -16,9%
Investimenti netti 211,6 196,4 7,7% -0,8%
 

Gli investimenti netti del 2015, principalmente rivolti al canale aeroportuale, sono stati pari a € 211,6m rispetto a € 196,4m del 2014.

In Nord America gli investimenti hanno riguardato gli scali aeroportuali di Houston George Bush, Dallas/Ft.Worth, Chicago, Montreal, Honolulu, Charlotte, Atlanta, Los Angeles e Toronto, e le aree di servizio autostradali su Ontario Highway, Pennsylvania Turnpike, Garden State Parkway e New Jersey Turnpike.

Nell’area International gli investimenti sono stati effettuati principalmente in Olanda (aeroporto di Schiphol e stazioni ferroviarie), Turchia, Gran Bretagna e Finlandia.

In Italia i principali investimenti hanno interessato Milano e in particolare “Il Mercato del Duomo”, l’area di servizio di Fiorenzuola d’Arda e, in generale, le stazioni ferroviarie.

Negli Altri Paesi Europei gli investimenti hanno riguardato principalmente la Francia (aree di servizio autostradali di Chien Blanc-Lochères e Nemours-Darvault e stazione ferroviaria di Roissy), la Svizzera (aeroporto di Ginevra e area di servizio di Müensingen), la Germania (aeroporto di Francoforte) e il Belgio (aeroporto di Bruxelles).

21. Il valore degli investimenti netti recepisce gli investimenti lordi contabilizzati nell’anno (€ 219,9m) esposti al netto del prezzo di realizzo derivante dalla cessione di attività (€ 8,3m)